Chantanna

Chantanna alias Anna Sforza classe ‘92, coltiva sin da piccola la sua passione per la musica e l’arte. Dopo alcuni anni di danza classica, moderna e contemporanea, presso la scuola Tersicore, si accorge che la sua vocazione è il canto. All’età di 8 anni comincia a studiare canto moderno presso la Max Music Academy di Cerignola. Qui è seguita dalla docente di canto Michela Nardò. Insieme a lei affronta uno studio meticoloso che tocca le caratteristiche timbriche e stilistiche in vari generi musicali pop, soul, blues e jazz. Nel 2012 viene convocata…

…da Vito Berteramo, pianista di Fausto Leali. In questa fase, prende parte nell’opera da lui rivisitata in chiave pop “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni, dove interpreta una delle protagoniste, “Santa”. Negli anni ha calcando diversi palchi prestigiosi della Puglia, tra cui il Teatro Verdi di San Severo. Nel frattempo si esibisce con diverse band per dei progetti musicali di stampo pop-jazz nel barese e nella Capitanata. Questa esperienza le ha permesso di collaborare con i maestri Pino Lentini, Domenico Balducci e Marco Pigniatiello. Nel 2017 ha partecipato al concorso Sanremo al Sud, a Ortanova, vincendo il terzo posto. Successivamente viene selezionata per partecipare ad Area Sanremo dove si aggiudica la semifinale nazionale. Qui si esibisce di fronte al presidente dell’orchestra sinfonica di Sanremo Maurizio Caridi. Inoltre riceve apprezzamenti dal maestro d’orchestra Fio Zanotti e dal giornalista Massimo Cotto al Palafiori di Sanremo. Questa esperienza le permette di prendere parte a workshop e seminari di canto moderno e tecnica vocale tenuti da artisti come Alexia e Tania Lighea. Lo studio del canto maturato poi sotto la guida delle docenti Patty Lomuscio e Maria Grazia Urgo la vede molto predisposta ed interessata al jazz e al soul. In occasione del concorso di musicale internazionale Premio Terenzio, svoltosi presso il teatro Mercadante di Cerignola, vince il primo premio assoluto con votazione 97/100, nella categoria di canto pop e jazz. Ha all’attivo diverse collaborazioni di stampo jazz, fusion e pop-soul con il maestro Gianluca Damiano. Nel marzo 2018 debutta come protagonista nel ruolo di “Beatrice” nella rivisitazione pop della “Divina Commedia” a cura di Piero De Santis e Francesco Chiappinelli, in rassegna al teatro Mercadante di Cerignola. Nello stesso anno, grazie all’incontro con la docente Mara de Muutis si prepara per l’esame di ammissione al Conservatorio U. Giordano per affinare lo studio del canto jazz, dove viene ammessa con il massimo dei voti e dove attualmente studia sotto la guida dei maestri Gaetano Partipilo, Antonio Tosques, Daniele Scannapieco e Mara de Muutis . Nello stesso anno consegue altre masterclass di canto con artisti come Cristina Scabbia, cantante del gruppo Lacuna coil e giudice nella quinta edizione di the voice . Attualmente è impegnata come docente di canto presso l’Associazione musicale Holladura di Orsara di Puglia e con l’approfondimento della tecnica d’improvvisazione vocale jazz nella masterclass tenuta dalla docente Gianna Montecalvo a Bari.
CONTINUA A LEGGERE

releases

Torna in alto
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo Shop